Dentista, cosa significa devitalizzare un dente

Dentista




La devitalizzazione è un intervento chirurgico che serve per riparare denti cariati o che hanno subito dei traumi che hanno leso la polpa del dente.

In questo modo si “salva” un dente senza doverlo estrarre. Prima dell’intervento (che avviene in due sedute, di solito), c’è una radiografia che permette al medico di dare delle indicazioni al paziente su come procedere. Ovviamente è sempre consigliabile un controllo periodico dal dentista per evitare problemi futuri.

Poi c’è l’intervento vero e proprio, preceduto dall’anestesia locale.

All’inizio dell’intervento viene posizionata la diga (un fazzoletto in lattice che protegge gli altri denti), si procede a forare la corona del dente e alla rimozione della polpa dentale e dei residui batterici dall’interno del dente.

Si disinfetta il canale radicolare e viene riempito con una resina naturale che si trasforma in idrossido di calcio, la “guttaperca”.




Infine il dente viene sigillato con un’otturazione temporanea.

Nella seconda seduta si rimuove questa otturazione temporanea e viene ricostruito il dente ed infine ricoperto con una capsula che minimizza il rischio di fratture dentali future.

Dunque questo intervento è molto utile per salvare il dente senza doverlo estrarre in tutti i casi in cui ci sia una carie profonda o dei gravi traumi compromettano in maniera importante la salute del dente.

I vantaggi sono molteplici perché oltre a salvare il dente, si cura l’infezione, passa il dolore implacabile dei denti ed inoltre l’intervento è quasi indolore (considerando che c’è l’anestesia locale).

Meglio sempre affidarsi a dottori competenti perché sebbene l’intervento sia quasi indolore, potrebbero esserci, durante gli step dell’operazione, delle problematiche, come ad esempio la caduta del dente (se la devitalizzazione viene fatta male) o un suo danneggiamento, ipersensibilità nelle settimane seguenti l’operazione oppure, se l’operazione non dovesse andare a buon fine, si dovrà procedere con l’estrazione (che è assai più dolorosa).

Comunque questa operazione ha un’elevata percentuale di riuscita ed il rischio di complicazioni è estremamente basso, dunque non c’è bisogno di preoccuparsi.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.