Vesciche ai piedi, quali rimedi ci sono

Vesciche




Le vesciche sorgono per lo più per via dello sfregamento di una parte della pelle alla calzatura che si indossa.

Questo si verifica soprattutto in estate

Questo si verifica soprattutto in estate quando si indossano scarpe aperte oppure quando il piede suda per il caldo.

Quindi dove è avvenuto lo sfregamento c’è una protuberanza, una sorta di bolla piena di liquido che si riassorbirà da sola nel giro di qualche giorno; se per caso la bolla dovesse scoppiare, si creerà una crosta che sparirà nel giro di circa una settimana.

Comunque, una volta che la vescica appare, i rimedi o meglio la procedura da effettuare è questa per drenare il liquido e far guarire prima:




  • disinfettare la vescica
  • utilizzare una siringa monouso e praticare uno o più buchi ai lati della vescica o della bolla
  • con una garza fare una leggera pressione sulla vescica o sulla bolla fino a che il liquido fuoriuscirà e la bolla si incollerà alla pelle
  • disinfettare di nuovo e coprire il tutto con una garza di protezione da attaccare con il cerotto a nastro o con una garza tubolare a rete
  • la pelle che formava il tetto della bolla rimarrà come medicazione naturale per circa 3 giorni; successivamente può essere rimossa. Si può medicare la pelle sottostante con un unguento cicatrizzante ed in questo modo si sarà anche certi che la vescica non si infetti.

Tanto si può fare per prevenire la comparsa delle vesciche, ad esempio indossando delle scarpe che non costringano il piede, che non siano troppo strette o troppo larghe.

Se si indossano delle scarpe chiuse, usare sempre dei calzini (meglio non in cotone che si bagnano con il sudore e favoriscono la comparsa delle vesciche) ma più imbottiti.

Utilizzare cerotti o altri ausili (stick, Vaselina e così via) che possono evitare lo sfregamento e l’attrito.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.