Mantenersi in forma? Ne abbiamo parlato con il trainer Roberto Rivan

Mantenersi in forma




Oramai siamo abituati a dover lavorare 7-8 ore al giorno per almeno cinque giorni alla settimana e arriviamo al fine settimana stanchi sia mentalmente che fisicamente. Sentiamo dolori ovunque dovuti al fatto che magari rimaniamo ore e ore seduti su una sedia a fissare un computer e la nostra postura sicuramente ne risente. Quindi quanto può essere importante iniziare un percorso all’interno di una palestra o semplicemente iniziare a fare degli esercizi per rinforzare i muscoli piu carenti anche rimanendo nel nostro ambiente casalingo? A questo proposito ne abbiamo parlato con un trainer Roberto Rivan che lavora all’interno del mondo sportivo da una vita, ha giocato per piu di 10 anni a pallavolo (militando anche in serie A ) e che da due anni a questa parte(laurea alla mano) sta portando avanti la sua esperienza nel mondo del fitness nei centri (palestreO2) a Cuneo.

Ciao roberto iniziamo subito. È un piacere averti con noi prima di tutto e vorremmo subito partire con l’argomento base di oggi! Perché è importante mantenersi in forma al giorno d’oggi? 

-“Ciao, intanto vi ringrazio per avermi invitato a parlarne, è un argomento molto importante perché al giorno d’oggi si tende a trascurare il nostro benessere fisico. È importante prendersi cura del nostro corpo perché prima di tutto aiuta a controllare lo stress portando quindi ad uno stato di benessere generale. Poi si potrebbe fare un elenco infinito di benefici che sarebbero riconducibili all’attività fisica: Si riduce il rischio di malatte, si rinforzano ossa e articolazioni, influisce sulla regolazione della pressione, aumenta la resistenza e la forza generale, aumenta il metabolismo etc..”

 Ecco appunto, per quanto riguarda il metabolismo perché è importante? 

” È importante fare attività fisica perché questo permette di aumentare le energie consumate giornalmente e quindi di regolarizzare di conseguenza il nostro peso corporeo. Più si va avanti con l’età e più il metabolismo rallenta quindi dovremmo mangiare meno e tenere comunque il nostro corpo attivo facendo attività fisica.”




 Il perdere peso Influisce anche sulla nostra postura? 

“Assolutamente si. Regolarizzando il nostro peso avremo meno pressione sulle nostra ossa e sulle nostre articolazioni; alleggerendo il peso sulla nostra schiena e sulle nostra ginocchia soprattutto.”

 Per attività fisica, bisogna per forza frequentare una palestra? 

” la risposta è NO! Per mantenersi in forma non c’è per forza l’obbligo di frequentare una palestra. Sicuramente vi sono numerosi centri molto attrezzati e con personale competente che ci possono indirizzare sul percorso piu adatto a noi però si potrebbe iniziare anche nell’ambiente di casa, o all’aria aperta perché no.”

 Quindi non c’e bisogno di attrezzi per mettersi in forma? 

“Non per forza. Se guardiamo il lato pratico per le attività aerobiche quali la corsa per esempio non c’e bisogno di nessun ausilio esterno ma solo di una motivazione nostra nell’iniziare a intraprendere un percorso in questo caso all’aria aperta! Già sarebbe un ottimo inizio perché le attività aerobiche stimolano l’apparato cardiorespiratorio, aumentando il ritmo cardiaco e la respirazione e velocizzando di conseguenza il nostro metabolismo che andrà a colpire come prima fonte i grassi e gli zuccheri. Oltre alla corsa includiamo anche una semplice camminata, o l’andare in bici, nuotare etc..”

 Quanto tempo pensi che sia giusto impiegare nell’allenamento?

” Si può fare un ottimo lavoro anche in un’ora. Molte volte si vedono persone allenarsi anche 3 ore e non c’è niente di sbagliato, dipende da che tipologia di allenamento si sta affrontando. Sicuramente all’inizio un’ora é più che sufficiente. Io consiglio un allenamento funzionale nella prima parte del proprio percorso. Evitare troppi tempi morti cercando quindi di rimanere sempre attivi e cercando di non isolare nessun distretto muscolare ma includendo più distretti in un singolo esercizio così da aumentare la resistenza del nostri muscoli. ”

 Quindi continuando il nostro percorso, come ci consigli di proseguire? 

“Allora l’attività aerobica sicuramente è un buon inizio e nessuno vieta di proseguire solo con questa attività. Quello che consiglio e con il tempo abbinare un lavoro improntato alla tonificazione di tutto il corpo, dai semplici esercizi a corpo libero ad esercizi con un sovraccarico. È importante all’inizio rinforzare tutta la parete addominale e la parte lombare(bassa schiena) che sono il fulcro del nostro corpo che ci permetteranno in seguito di eseguire tutti gli altri esercizi piu complessi con piu controllo.”

 Perfetto Roberto.. : ” c’e un età limite entro la quale iniziare una qualsiasi attività fisica?”

“Anche qui ti rispondo assolutamente NO. Che sia un ragazzino di 6-7 anni o che sia un signore anziano nessuno vieta di poter iniziare un attività fisica, sempre però non tralasciando l’età. Un ragazzino di 6-7 anni magari dovrà prendere parte a diverse attività ludiche, con l’obiettivo di  ricevere tanti stimoli diversi per potersi piano piano adattare e aumentando quindi il proprio controllo motorio. Il signore anziano invece magari dovrà affrontare un percorso improntato all’aumentare la propria mobilità articolare , che con l’eta si tende a diminuire, e quindi eseguire vari protocolli che possano permettere alla persona anziana di riprendere alcuni movimenti base legati alla propria quotidianità e rendendoli piu facili da eseguire.”

 Un ultima domanda: ” allenamento e alimentazione cosa ne pensi?” 

” Penso che sia un discorso molto importante. L’iniziare ad allenarsi sicuramente é un passo molto importante e dopo poco tempo ci si accorge degli importanti benefici che esso porta. Con la stessa importanza c’è il discorso legato all’alimentazione, pianificare le nostre giornate,i nostri pasti, evitando dapprima gli alcolici e il fumo e poi cercando di limitare i dolci, eccessivi condimenti, eccessivo consumo di zuccheri… È un argomento molto ampio ma seguire questi piccoli spunti all’inizio ci faranno sicuramente notare una grande differenza. “



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.