Holter senza fili: l’innovazione al servizio  della salute

Holter




La tecnologia ha compiuto passi da gigante in tutti gli ambiti, i benefici sono visibili in tutti i  settori compreso quello inerente alla salute. Dagli esami di routine a quelli diagnostici, oggi  giorno è possibile usufruire di servizi efficienti in grado di recare vantaggi ai pazienti, come l’holter senza fili che ha l’obiettivo di rendere l’esame più semplice e confortevole per  chiunque.

La tecnologia utile al paziente

La rilevazione di aritmie cardiache

Riuscire a prevenire e a curare ogni patologia è il fine di ogni specialista medico e  l’holter senza fili è uno strumento adatto a verificare ogni tipo di aritmia sospetta ed è perfetto  anche come strumento di screening. Può essere utilizzato anche nel campo della medicina  sportiva, in quanto, grazie alle piccole dimensioni risulta idoneo per gli atleti durante gli  allenamenti e le gare.




Composizione e caratteristiche

Lo strumento è composto da 4 elementi: registratore di ECG, sensore corporeo, lettore dei dati,  e il software utile ad analizzare i dati stessi. Tra le peculiarità maggiori vanno menzionati i 3  canali di cui è dotato, l’assenza di fili, dimensioni e peso ridotte. Grazie a queste  caratteristiche, lo strumento non è visibile sotto qualsiasi indumento, consente di fare la doccia semplicemente rimuovendolo il tempo necessario e non intralcia durante tutte le attività quotidiane.

L’holter cardiaco di ultima generazione

I vantaggi

Oltre a non essere ingombrante e ad applicarsi facilmente, il nuovo holter senza fili possiede il  grande vantaggio di riuscire a registrare i dati da un minimo di 24 ore sino a 7 giorni consecutivi  e, in base alle esigenze della diagnosi, è possibile anche misurare le tappe intermedie come le  48 o le 72 ore.

Monitorare le alterazioni del ritmo sporadiche è una funzione molto utile che permette di  scongiurare l’insorgere di qualsiasi patologia, o di tenerla sotto controllo.

Un altro vantaggio da considerare è la facilità di lettura, infatti, grazie all’assenza di fili che  muovendosi o oscillando tra di loro possono rendere poco leggibile il tracciato, i dati che  vengono registrati si possono considerare sicuri e attendibili. Il nuovo holter senza fili AthenaDiax permette al medico inoltre di consultare online i dati dei pazienti.

Dopo il periodo dedicato al monitoraggio, lo strumento viene rimosso dagli infermieri e i dati  vengono scaricati dal software, mentre uno specialista li può consultare sul web e redigere in  tempi rapidi la diagnosi.

Come indossarlo

Il nuovo holter senza fili si indossa in maniera molto semplice e dopo aver preparato  accuratamente la cute. Si attaccano gli elettrodi a bottone alla batteria e si collega il modulo. Nel  momento in cui i pezzi sono attaccati correttamente, lampeggerà una luce arancione e appena la luce diventa fissa e di colore verde si applica il sistema sui pettorali del paziente e potrà avere  inizio la registrazione.

Descrizione dei componenti dell’holter

Registratore e sensore

Il nuovo e innovativo strumento diagnostico si può acquistare presso Parimed, un’azienda  specializzata nella vendita di holter cardiaco senza fili, all’avanguardia nel settore delle  tecnologie biomedicali. Il fulcro del sistema è la memoria di registrazione, Ares, dei dati che  registra l’Ecg e il profilo del movimento del paziente.

La novità sta nella possibilità di riutilizzare il modulo e nella qualità del monitoraggio. Il sensore  corporeo, Zeus, è la batteria che alimenta il modulo di registrazione, progettato per assicurare  una registrazione ottimale nel più lungo tempo possibile. Si adatta perfettamente al corpo del  paziente ed è dotato di materiali che impediscono qualsiasi tipo di irritazione cutanea.  La batteria è disponibile in due varianti: una che registra fino a 24 ore e una che può registrare fino a 7 giorni, entrambe collegate con gli elettrodi a pulsante.

Lettore dei dati e software

Nel momento in cui si conclude la fase di monitoraggio, Ares viene staccato da Zeus e inserito  nel lettore, Iris. I dati ottenuti vengono inseriti nel computer e possono essere esaminati.  Il software preposto all’analisi dei dati si chiama Themis e si installa facilmente sul pc. Il suo  compito è quello di analizzare ed effettuare il referto dell’Ecg e si può personalizzare con i criteri  più indicati per il paziente.

Nel momento in cui il tracciato è pronto, viene generato un referto in pdf che riporta i dati e tutti  gli episodi degni di nota. Il software, inoltre, raggruppa tutti gli episodi in cartelle e quindi  aprendole è possibile individuare subito in che giorno si è verificato e quanto è durato l’episodio.

Un sistema innovativo e sicuro

L’holter senza fili rappresenta un grande traguardo della tecnologia, in quanto permette  maggiore successo diagnostico, l’analisi veloce dell’aritmia, la riduzione degli artefatti e  un’assistenza rapida e costante. Il paziente ha la possibilità di sganciare il registratore dagli  elettrodi applicati sulla pelle in ogni momento in cui lo necessiti, per esempio per fare la doccia  o per svolgere una particolare attività quotidiana che potrebbe essere intralciata dalla scatola.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.