Depressione, come riconoscere i sintomi

Depressione




Una persona su cinque soffre di depressione, una patologia molto comune ma non semplice da riconoscere, così come non è semplice capire se qualcuno ne soffre.

I sintomi della depressione sono:

  • umore cupo
  • perdita di interesse verso qualsiasi cosa
  • senso di vuoto interiore
  • apatia
  • disturbi del sonno (difficoltà ad addormentarsi o risvegli frequenti)
  • inappetenza

Una depressione può presentarsi in vari gradi: lieve, media e grave e solo un medico o uno psicologo può formulare una diagnosi precisa. Spesso infatti si tende a confondere un semplice umore temporaneamente negativo (per via di un evento spiacevole, ad esempio), con la depressione.

È normale sentirsi tristi, ad esempio per un lutto, o provare a volte avvilimento o svogliatezza; solo se i sintomi durano nel tempo o causano gravi disturbi nella vita di tutti i giorni, potrebbe esserci depressione e quindi sarà opportuno recarsi dal medico oppure accompagnare da lui il conoscente che soffre di depressione.




Da soli, infatti, non si risolverebbe la situazione e anzi, potrebbe solo peggiorare lo stato di svogliatezza, con conseguente anche fine di una vita sociale (e magari anche il pensiero di un suicidio).

Qualcuno che soffre di depressione

Se invece si vede qualcuno che soffre di depressione (amico, parente, conoscente), ci sono più cose che si possono fare per aiutarlo: non peggiorare la situazione con frasi che esortino all’ottimismo o che spronino ad essere più orgoglioso o a mettercela tutta per fare qualcosa.

Meglio invece stare vicini alla persona che soffre, essere comprensivi e aiutarlo con piccoli gesti come preparare una bevanda calda, portare le medicine o semplicemente ascoltare ciò che eventualmente ha da dire.

Il secondo passo è sicuramente quello di cercare uno psichiatra clinico esperto in depressione perché non si può aiutare una persona da soli e a questo punto ricordargli gli appuntamenti, accompagnarlo e incoraggiarlo a proseguire le cure.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.