Integratori per Capelli: come e perchè sceglierli

Integratori per Capelli: come e perchè sceglierli




Uno degli elementi più importanti nell’apparenza estetica di ciascuno di noi sono i capelli. Tutti, dunque, vorremmo una capigliatura sana e folta. In molti casi, per raggiungere l’obiettivo bisogna affidarsi agli integratori per capelli. Col passare degli anni, spesso il cuoio capelluto si indebolisce e la nostra “chioma” perde di spessore e resistenza. La calvizie è una delle situazioni che più preoccupa gli adulti, tanto che si è disposti a fare dei sacrifici per evitarla. Oltre allo stile di vita sano, vediamo a cosa ci si può affidare.

Perchè usare integratori per capelli

Quando si affronta la perdita dei capelli o il loro indebolimento, siamo generalmente inermi. L’unica soluzione diversa dal costoso e rischioso trapianto è quella di cambiare qualcosa nella propria quotidianità. Per fare ciò, è utile provare ad utilizzare dei prodotti mirati come gli integratori per capelli. I motivi per cui sceglierli sono la semplicità della loro assunzione e l’azione mirata per il rafforzamento del cuoio capelluto.

Ingredienti da ricercare nei prodotti per capelli

Intorno a questi prodotti ci sono sempre molti dubbi, soprattutto nel capire se funzionano. Ecco alcuni tra gli ingredienti più efficaci negli integratori per far crescere i capelli. Gran parte di questi elementi possono essere assunti anche con un’alimentazione attenta e consapevole.




  • Vitamina B

Le vitamine di questo gruppo stimolano, per la maggior parte, la crescita cellulare. Tale azione è perfetta per gli integratori per capelli, perchè si indirizza alla loro produzione, oltre ad essere utile anche per cute e unghie.

  • Vitamina C

Elemento cruciale nell’incremento di collagene, rilevante proteina per la capigliatura, essa è una vitamina che rafforza direttamente i capelli e ne può evitare la caduta.

  • Zinco

Esso è un minerale molto importante per gli integratori per capelli, poichè li mette in salute e può dargli spessore. Inoltre, porta benessere all’organismo in generale. Tra gli alimenti, si trova ad esempio in legumi e cereali integrali. Bisogna fare attenzione però a non assumere troppo calcio, il quale rischia di bloccarne l’assimilazione.

  • Selenio

Questo è un antiossidante che annienta i radicali liberi derivanti dallo stress, i quali indeboliscono la capigliatura, e conseguentemente migliora la salute della “chioma”. Per assumerlo attraverso il cibo, oltre che grazie agli integratori per capelli, si possono consumare per esempio tonno e patate.

  • Ferro

Ingrediente importante per tutto il corpo, dà forza e brillantezza ai capelli ed è perfetto quando si diradano e risultano sottili.

  • Biotina

È una vitamina che fa parte di molti integratori per capelli, perchè con la sua azione per il funzionamento del midollo osseo, li rinvigorisce e in generale aiuta nell’assunzione di carboidrati. 

Benefici degli integratori per capelli

Un trattamento a base di integratori per capelli può avere la sua efficacia con molta pazienza. Il problema della calvizie (o del diradamento) non si risolve dall’oggi al domani. Per garantire l’effetto amplificato di questi prodotti, è utile portare avanti una dieta mirata, che permetta assunzione soprattutto delle vitamine citate, più zinco e selenio. Inoltre, risulta estremamente importante stimolare l’ossigenazione di cuoio capelluto e tessuti per mettere in forza l’organismo e collaborare con gli integratori per capelli. Ciò, si può fare con un sangue ripulito da tossine, grazie ad uno stile di vita sano, senza fumo e con attività fisica.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.