Gardenia e Ortensia per combattere la sclerosi multipla

Gardenia e Ortensia per combattere la sclerosi multipla




In occasione della Festa della Donna, il 3, il 4 e l’8 marzo in 5 mila piazze italiane, gardenia e ortensia, anche in 100 piazze tra Roma e provincia, potrai scegliere di sostenere l’impegno di AISM a fianco delle persone con SM, una malattia che colpisce principalmente la popolazione femminile. Dal 25 febbraio all’ 11 marzo DONA AL 45567.

Per conoscere quali sono le piazze di Gardensia visitare il sito aism.it/gardensia   #Gardensia

Gardenia e Ortensia il 3, 4 e 8 marzo in 5000 piazze italiane 

In occasione dei suoi 50 anni di attività, l’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – presenta Benvenuta Gardensia! La campagna dedicata alle donne con sclerosi multipla.

Il 3, il 4 e l’8 marzo, per la Festa della Donna, in 5.000 piazze italiane, anche in 100 piazze tra Roma e provincia, 10 mila volontari invitano a scegliere (con un contributo minimo di 15 euro l’una) una pianta di gardenia o una di ortensia, o entrambe, per sostenere la ricerca e l’assistenza, due facce della stessa medaglia: l’impegno a fianco delle persone. I due fiori sottolineano lo stretto legame tra le donne e la sclerosi multipla (SM), che colpisce la popolazione femminile in misura doppia rispetto agli uomini. Ogni giorno, in Italia, 5 donne ricevono una diagnosi di sclerosi multipla. 




La sclerosi multipla è una malattia cronica, imprevedibile e spesso progressivamente invalidante; una delle più gravi del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane: riceve la diagnosi quando ancora non ha compiuto i 40 anni, in un periodo della vita ricco di progetti e aspettative. Ogni anno si stima che in Italia vengano diagnosticati 3.400 nuovi casi: 1 ogni 3 ore. Nel nostro paese sono 114 mila le persone colpite da sclerosi multipla. I sintomi associati alla sclerosi multipla sono diversi, tra questi anche la difficoltà nel linguaggio, la riduzione di forza muscolare, di sensibilità, disturbi cognitivi e nell’85% delle persone prevale il sintomo più comune definito anche il peggiore della malattia: la fatica.

Causa e cura ancora non trovate

La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate per questo è fondamentale sostenere la ricerca. Oggi, grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. “Manifestazioni come la Gardensia hanno permesso negli anni di raccogliere significativi fondi destinati al finanziamento dei progetti di ricerca e al potenziamento di servizi per le persone colpite da SM, in particolare per le donne e le loro famiglie a cui questa manifestazione è dedicata”, afferma Angela Martino, presidente nazionale di AISM. 

Sempre per sostenere la ricerca scientifica, dal 25 febbraio all’11 marzo, si può inviare un sms o
chiamare il numero solidale 45567. I fondi raccolti con l’sms solidale andranno a sostenere un
progetto di ricerca scientifica sulle forme progressiva di SM, le più gravi, ancora oggi orfane di terapie.

Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone,
PosteMobile, Coop Voce e Tiscali. Sarà di 5 euro per le chiamate da rete fissa PosteMobile, TWT e
Convergenze e di 2 e 5 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali.

PARTNER E CELEBRITIES ACCANTO AD AISM PER LA CAMPAGNA #GARDENSIA

Sono tanti i personaggi noti che hanno deciso di aderire alla campagna. Con la madrina di AISM,
Antonella Ferrari
, sostengono Gardensia: Chiara Francini, Paola Marella, Gaia Tortora, Francesca
Romana Barberini, Marisa Passera, Alice Paba, Massimiliano Rosolino, Gianluca Zambrotta e
Marino Bartoletti.

#Gardensia gode del sostegno della RAI – Responsabilità Sociale: dal 5 all’11 marzo la campagna
sarà promossa sui principali contenitori di intrattenimento e informazione delle reti RAI e sul sito
www.rai.it. Anche La7, Sky e Mediafriends sosterranno l’iniziativa dando visibilità allo spot della
campagna. Tra i sostenitori di #Gardensia anche tante emittenti locali, circuiti nazionali ed
emittenti radiofoniche nazionali e locali. L’iniziativa ha ricevuto il supporto fondamentale anche
delle compagnie telefoniche Wind Tre, TIM, Vodafone, Coop Voce, Convergenze, Tiscali, TWT,
PosteMobile e Fastweb.

#Gardensia ha il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso.

Si ringraziano  Rattiflora, Urca Tv e il Teatro Verdi di Firenze.

Gardensia fa parte della campagna AISM di celebrazione dei 50 anni di attività #SMuoviti. 

Associazioni di Volontariato che sostengono Gardensia

  • Istituto Nazionale del Nastro Azzurro
  • Associazione Nazionale del Fante
  • Associazione Nazionale Marinai d’Italia
  • Associazione Arma Aeronautica
  • Associazione Nazionale Carabinieri
  • Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia
  • Associazione Nazionale Bersaglieri
  • Associazione Nazionale Carristi
  • Unione Nazionale Sottufficiali Italiani
  • Associazione Nazionale della Polizia di Stato
  • Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco
  • Croce Rossa Italiana
  • Segretariato Italiano Giovani Medici
  • Progetto Assistenza
  • Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia
  • Le Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile
  • Assoraider



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.