Roma, visite dermatologiche gratuite per chi soffre di cisti dolorose

Roma, visite dermatologiche gratuite per chi soffre di cisti dolorose




Giovedì 17 Maggio a Roma la nuova tappa della Campagna nazionale informativa e di sensibilizzazione
sull’idrosadenite suppurativa (HS), denominata “Che nome dai alle tue cisti?”, che prevede visite
dermatologiche gratuite su prenotazione.

“Che nome dai alle tue cisti?” vede coinvolte 30 strutture ospedaliere ed universitarie su tutto il
territorio nazionale in cui gli specialisti dermatologi saranno a disposizione per aiutare chi soffre di HS
ad iniziare un percorso di cura presso i centri ospedaliero-universitari che hanno un ambulatorio dedicato ad una patologia ancora oggi misconosciuta e di difficile diagnosi.

Giovedì 17 maggio a Roma

L’HS infatti si manifesta con la formazione di cisti, noduli, ascessi  e lesioni dolorose nelle aree inguinale,
ascellare, perianale, dei glutei e sotto il seno e, meno frequentemente, sul cuoio capelluto, collo,
schiena, viso e addome. Il quadro clinico non è sempre facile da riconoscere e può simulare delle
comuni “cisti sebacee”o essere scambiata per altre patologie (acne, follicoliti). L’idrosadenite
suppurativa è una patologia misconosciuta, molto dolorosa e difficile da diagnosticare. Proprio la
difficoltà di diagnosi causa a volte il peggioramento dei pazienti.




Giovedì 17 Maggio presso l’Ambulatorio di Acne e Idrosadenite Suppurativa (responsabile Dott.ssa
Daniela Bianchini) – Clinica Dermatologica (Direttore Prof. Stefano Calvieri) – Policlinico Umberto I di
Roma (Viale del Policlinico 155 –Piano terra) chi soffre di HS potrà usufruire di una visita gratuita,
dalle 15 alle 19, previa prenotazione.

Per prenotare telefonare al numero 392 8077216 dal lunedì al venerdì
dalle ore 9,00 alle ore 17,00.

L’idrosadenite suppurativa è una patologia multifattoriale complessa, caratterizzata dalla natura
infiammatoria cronico-recidivante del processo patologico, che influenza negativamente la qualità di
vita dei pazienti affetti.

Sulla base della necessità di un approccio clinico-terapeutico spesso complesso, presso il Policlinico
Umberto I di Roma è attivo un ambulatorio specifico per questa patologia, al quale vi si accede previa
visita dermatologica generale eseguita da specialista interno o territoriale, al fine di inquadrare il
paziente e di prescrivere la terapia più adeguata.

“Che nome dai alle tue cisti?” è Patrocinata da Inversa Onlus, l’associazione italiana per i pazienti affetti
di idrosadenite suppurativa (HS) nata per sopperire alle necessità e difficoltà dei malati legate alla
gestione di una patologia cronica invalidante. L’associazione, fondata nel 2010 da Giusi Pintori,
sostiene proattivamente ogni singolo malato, fornendo informazioni e sostegno, con l’obiettivo di
aiutare le persone a vivere meglio.

La Campagna “Che nome dai alle tue cisti?” è realizzata grazie al contributo incondizionato di Abbvie.

Per ulteriori informazioni: www.chenomedaialletuecisti.it

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

1 Trackback / Pingback

  1. La malattia di Verneuil o HS, ecco che cos'è e come si cura

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.