Vaccino influenzale, partita la campagna contro l’influenza

Vaccino influenzale, partita la campagna contro l'influenza




Partiamo dal presupposto che l’influenza è una delle malattie importanti e che spesso può richiedere il ricovero in ospedale specie se ad essere colpiti sono i soggetti più deboli come anziani e bambini e che il vaccino influenzale è molto importante per la tutela della salute.
In realtà dati degli ultimi anni hanno calcolato che le persone infette dal virus dell’influenza, in Italia circa 5 milioni, colpisce in maniera più violenta soggetti
sotto i 65 anni.
Da sottolineare che ad oggi il miglior modo per evitare  il contagio dal virus influenzale è senza ombra di dubbio il vaccino influenzale.
Inoltre è  il solo modo per evitare il propagarsi del virus in maniera più violenta e preservare soggetti più deboli che per diverse patologie non possono essere vaccinate.
È bene quindi sapere come si previene e si cura il virus influenzale 2017.

Vaccino influenzale è partita la campagna

La campagna di vaccinazione contro l’influenza è partita da qualche giorno, ad esempio la vaccinazione influenza Roma è già attiva dal 16 ottobre scorso.
In campo la regione Lazio con milioni di dosi e che verranno distribuiti tramite 5mila medici.
La campagna anti influenzale di quest’anno sarà incentrata a vaccinare il maggior numero di persone anziane, che sono le più deboli, per evitare gravi
problemi fisici.
Il periodo ideale per vaccinarsi contro l’influenza 2017 è da ottobre fino a dicembre, periodo in cui il picco del virus influenzale è al massimo.

Dove ci si può vaccinare?

Come ogni anno è importante vaccinarsi contro l’influenza non solo per una questione di salute ma anche per una sociale e di aiuto contro la
propagazione del virus stesso che in soggetti deboli può addirittura causare la morte. Ricordiamo che il vaccino influenzale è indicato a tutti coloro che
vogliono evitare la malattia, chiaramente che non abbiamo problemi relativi a specifiche controindicazioni, il medico curanteche conosce la nostra storia
clinica può darci sicuramente questa informazione.
Da chi spuò andare per vaccinarsi?




  • dal proprio medico di famiglia
  • strutture sanitarie o ambulatori vaccinali e prevenzione
  • in alcuni casi anche all’interno della sede di lavoro dal medico di lavoro

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

1 Trackback / Pingback

  1. Campagna vaccini influenza, per chi sono gratuiti?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.